+39 06 5812385 info@ocd.it Iscrizione alla newsletter
Login

Teresianum 71 (1/2020)

Anno di stampa: 2020
Tipo di copertina: plastificata lucida
Numero pagine: 252
Autore: AA.VV.
ISBN: 978-88-7229-831-2
Categoria:

Editoriale

All Said in the Son: An Intertextual Study
of Cántico (CB 11) and Subida (2S 22)
Iain Matthew, ocd

L’autore collega il famoso capitolo 22 del secondo libro della Salita alla strofa 11 della seconda versione del Cantico spirituale e mostra che la relativa staticità del Cristo, in cui secondo la Salita tutto è detto, viene arricchita dalla prospettiva dinamica, anzi escatologica della pienezza d’amore del Cantico. Viceversa ciò significa che il proposito mistico del Cantico è radicato nel Cristo del Credo.

For Us and for Our Salvation:
The Spiritual Theology of Ruth Burrows
Michelle Jones

L’autrice di una tesi dottorale su Ruth Burrows propone nel suo articolo una chiave di lettura per entrare nella proposta di teologia spirituale della carmelitana e scrittrice inglese. La citazione del Credo «per noi e per la nostra salvezza» si trova anche nella prima lettera che l’autrice ha ricevuto da Burrows e che ha orientato la sua ricerca, mostrando nella sua opera un radicamento carmelitano e un ripensamento di queste radici, mediante il proprio vissuto, in prospettiva evangelica.

Orthodoxie ecclésiale et spiritualité quiétiste à la fin de l’âge classique.
La question de la tradition dans la querelle
des nouveaux mystiques au tournant
des XVIIe et XVIIIe siècles
Sylvio Hermann De Franceschi

L’articolo analizza la querela quietista dal punto di vista della concezione della tradizione. Oltre alla polemica tra Bossuet e Fénelon, nella quale il secondo è riuscito a mettere in rilievo una visione dinamica della tradizione senza però lasciare tra parentesi l’unità della fede, l’autore sottolinea particolarmente il contributo di una figura carmelitana meno conosciuta, il francese Honoré de Sainte-Marie (1651-1729) e le sue pubblicazioni di mediazione nei dibattiti sulla mistica.

Tipologia di donne nelle Vitae Patrum
di san Girolamo
Bazyli Degórski, osppe

L’articolo viene proposto in seguito all’edizione italiana delle Vitae Patrum di Girolamo, curata dallo stesso autore. Nelle tre Vitae di Paolo, eremita di Tebe, di Ilarione e di Malco, vengono presentate le figure femminili (dalla meretrice fino alla madre e padrona) e, attraverso loro, il cammino che Girolamo percorre nel concepire il rapporto con le donne.

Prévenir et réparer l’infidélité à l’école
de David. Réflexions sur l’adultère
dans l’Église à la lumière
du Second Livre de Samuel
Nicolas Bossu, lc

L’articolo propone una lettura esegetica della vicenda di Davide e Betsabea (2S 11-12) e ne deduce una riflessione pastorale sulla realtà dell’adulterio e le conseguenti esigenze di ricostruzione umana e morale.

Edith Stein and Bioethics
Marcus Knaup

L’articolo identifica nel pensiero steiniano vari aspetti della sua filosofia della natura, un po’ meno approfondita nella lettura secondaria, e li mette in correlazione con le questioni bioetiche attuali, in particolare con le modalità di trattare e proteggere la vita umana nei più deboli.

PROLUSIONE
Una “liturgia epifanica” per la vita del mondo
Valéry Bitar, ocd

Prolusione tenuta, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico e della festa di santa Teresa di Gesù, patrona insieme a Giovanni della Croce della nostra Facoltà, il 15 ottobre 2019. Valéry Bitar propone, in dialogo particolarmente con Schmemann e Corbon, di accentuare la prospettiva cosmica della liturgia.

Recensioni