+39 06 5812385 info@ocd.it Iscrizione alla newsletter
Login

Il gusto della riflessione e il frutto della preghiera: cercare e trovare Dio in ogni cosa. L'esperienza mistica

Rivista di Vita Spirituale 65 (2011/6:663-674)
Autore: Angela Tagliafico

Articoli

La mistica rappresenta la modalità eminente della preghiera, attraverso cui l’uomo rinnova il suo rapporto comunionale con
Dio. L’esperienza mistica si compone quindi, dell’intreccio di due mondi: quello dell’uomo e quello di Dio. In tal senso essa implica
l’aprirsi dell’uomo al mondo di Dio, accogliendo il Suo sguardo dentro tutte le cose che compongono il mondo umano. Il frutto della mistica quindi, è cogliere la vita stessa del credente, come un’intima correlazione tra il soffio di Dio e il respiro dell’uomo. Tale preghiera perciò, altro non è che lo schiudersi dell’uomo al mondo di Dio, accogliendo il Suo sguardo dentro le cose che compongono il mondo, cercandolo e trovandolo in tutto quello che ci circonda e conseguentemente, amandolo e servendolo in tutto.