+39 06 5812385 info@ocd.it Iscrizione alla newsletter
Login

Lettere II/1 (1933-1938)

Anno di stampa: 2023
Tipo di copertina: plastificata lucida
Numero pagine: 544
Autore: Edith Stein
ISBN: 979-12-5452-019-2

Traduzione italiana da Edith Stein Gesamtausgabe
Band 3, Band 28

I due volumi già pubblicati dell’epistolario di Edith Stein (Lettere I e Lettere III) ricoprono il periodo che precede il suo ingresso in monastero; questo primo tomo del volume secondo, gli anni della sua permanenza al monastero di Colonia (1933-1938). Sono testi per la massima parte inediti in italiano. Vi ritorna come motivo di fondo l’espressione della gioia e della gratitudine a Dio per il fatto di trovarsi finalmente nel luogo a cui appartiene in spirito da tanto tempo; accanto a preziosi squarci sulla spiritualità carmelitana, vi si legge della sua gioiosa partecipazione alla liturgia e alla vita quotidiana del monastero. Non manca la testimonianza del suo partecipe interesse per gli amici fenomenologi, in maniera particolare per l’amato maestro Husserl.

Oltre a quanto sopra, le lettere ci ragguagliano sulla storia della genesi e della redazione della sua opera filosofica di maggiore impegno, Essere finito ed essere eterno, fino alla dolorosa constatazione dell’impossibilità della sua pubblicazione. Soprattutto nelle lettere del 1938, infine, si rivela non solo la preoccupazione, ma lo strazio per la sorte che minaccia i suoi familiari e il suo popolo.

Per appassionati e studiosi della figura e del pensiero di santa Edith Stein.