+39 06 5812385 info@ocd.it Iscrizione alla newsletter
Login

Il perché della sofferenza. Elisabetta della Trinità

Anno di stampa: 2018
Autore: Juan De Bono
Numero pagine: 212
ISBN: 978-88-7229-701-8

In questo libro non si pretende di trattare nei suoi molteplici risvolti il vasto tema della sofferenza umana, ma solo di far luce sull’esperienza di santa Elisabetta della Trinità, e cioè sul modo in cui lei accoglie e vive i diversi momenti di sofferenza presentatisi nella sua vita. Il padre Antonio Maria Sicari nella Presentazione al libro giustamente osserva: «Il padre Juan De Bono ha avuto la capacità di raccontare la vita e la dottrina di Elisabetta della Trinità, mettendo il dramma teologico della sua sofferenza mistica (sommamente reale, ma tutta immersa nel mistero di Cristo) al centro dell’intera esperienza di lei, dall’infanzia alla morte. E non solo al centro degli avvenimenti della sua vita, ma anche al centro delle sue più alte esperienze spirituali».

Il perché della sofferenza ha il pregio di addentrarsi nel mistero dell’inabitazione, tanto centrale nell’esperienza e nella dottrina di santa Elisabetta della Trinità, aprendo, per così dire, un’altra dimora del suo Dio: il dolore immenso vissuto dal Dio crocifisso.

Per coloro che si interrogano sul mistero della sofferenza o che vivono questo dramma, cercandone il senso e lo sbocco.

Juan De Bono, carmelitano scalzo, è stato ordinato sacerdote nel 1995. Ha difeso la sua tesi di laurea sul tema «La sofferenza nella vita e negli scritti della beata Elisabetta della Trinità» al “Teresianum” (2001). Attualmente occupa l’Ufficio di Provinciale della Provincia Maltese.